Unipol sempre più vicina ad Arca Vita

Inviato da Redazione il Ven, 04/12/2009 - 09:36

Banca Popolare dell'Emilia Romagna (Bper) e Banca Popolare di Sondrio scelgono la trattativa in esclusiva con Unipol Gruppo Finanziario per dare vita a una partnership strategica nel settore della bancassicurazione vita e danni.

Secondo quanto si apprende in un comunicato diramato ieri sera, la partnership sarà di lungo termine e prevederà, tra l'altro, subordinatamente all'ottenimento delle autorizzazioni previste dalla legge, il trasferimento di una partecipazione di maggioranza nelle società Arca Vita ed Arca Assicurazioni, con conseguente liberazione di capitale regolamentare per le banche cedenti. Il gruppo assicurativo Arca, costituito da Arca Vita e Arca Assicurazioni distribuisce i propri prodotti assicurativi tramite più di 2 mila sportelli di numerose banche, prevalentemente di natura popolare (tra cui le principali sono Bper e Bpso), nonché tramite un proprio canale agenziale, rappresentato da circa 160 agenzie assicurative. "In caso di esito favorevole della trattativa, la sottoscrizione dell'accordo definitivo nonché i termini e le condizioni dello stesso saranno tempestivamente resi noti al mercato", si legge in una nota stampa.

 

La decisione delle banche di procedere con una trattativa in esclusiva con Unipol è arrivata al termine di una approfondita analisi delle offerte vincolanti ricevute, con riferimento tanto alle prospettive industriali correlate quanto ai profili economici-finanziari. L'intesa, come spiegano i due istituti, permetterà anche di espandere e migliorare l'offerta commerciale nei comparti vita e danni ai clienti dei due istituti bancari e delle altre banche collocatrici.

 

Partenza in calo per i tre gruppi finanziari a Piazza Affari. Nei primi minuti di contrattazioni il titolo del gruppo Unipol cede lo 0,65%, mentre Bper indietreggia dello 0,80% a 9,90 euro per azione. Avvio in contrazione anche per Banca popolare di Sondrio (-0,78% a 6,36 euro).

COMMENTA LA NOTIZIA