1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Unipol, rotti i fondamentali supporti di 0,512 euro

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La nuova accelerazione ribassista dei mercati ha spinto verso il baratro Unipol. I titoli del gruppo assicurativo da alcuni giorni scambiavano a contatto con i supporti statici di 0,512, minimi registrati sia ad inizio luglio che il 25 agosto. Oltre alla presenza di detto livello le azioni sembrava stessero compiendo il pull back profondo della trendline ascendente costruita con i top del 21 giugno e del 10 agosto e violata al rialzo lo scorso 12 ottobre. A questo punto il titolo è proiettato verso i minimi storici di marzo 2010 a 0,4918 euro. La tenuta rappresenta l’ultima sostegno al titolo: sotto infatti si aprirebbero scenari ancora inesplorati. Chi volesse sfruttare il segnale di debolezza può posizionare il proprio ordine di vendita a 0,51 euro, fissare lo stop a 0,53 euro e puntare come primo target a 0,4690 e come secondo a 0,4255. Il livello di uscita indicato è stato calcolato estendendo l’ampiezza del trading range che ha contraddistinto il titolo da luglio a oggi.