1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unipol: preconsuntivo 2007, +27% a 460 mln l’utile netto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Raccolta e profitti in forte crescita per Unipol. I dati preconsuntivi 2007 della compagnia assicurativa bolognese evidenziano un utile netto consolidato di 460 milioni di euro in crescita del 27% rispetto ai 362 milioni del 2006 e in linea con gli obiettivi del piano industriale 2006-2009. La raccolta assicurativa aggregata nel 2007 è stimata in circa 4.285 milioni di euro nel ramo danni (+5,5%) e di circa 4.645 milioni nel ramo vita (-27%), con quest’ultimo che risente, tra l’altro, della scadenza, avvenuta nel settembre 2007, dell’accordo di bancassicurazione con Mps relativo a Quadrifoglio Vita. Per quanto riguarda Unipol Banca la raccolta diretta è salita a 9.100 milioni (+13%), quella indiretta è scesa a 22.430 milioni (-15%) mentre gli impieghi sono saliti a 7.400 milioni (+18%). Per il 2008 Unipol intende raggiungere una raccolta assicurativa aggregata pari a 8,9 miliardi di euro (4,5 miliardi nei rami vita e 4,4 miliardi nei rami danni). Il budget prevede un utile netto in ulteriore crescita e coerente con i target del piano industriale.