1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unipol in testa all’S&P/Mib, Salvatori esclude merger con Mps

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di seduta a spron battuto per Unipol che si è subito portata in testa all’S&P/Mib con un progresso che ora è del 2,13% a quota 2,8325 euro. Il titolo della compagni assicurativa bolognese cavalca le parole del suo presidente, Carlo Salvatori, in un’intervista sul Corriere della Sera. Salvatori ha ribadito che un’unione con Montepaschi sarebbe “formidabile” ma l’istituto senese non intende procedere a fusioni e quindi a Unipol non resta che crescere da sola all’interno del mondo delle coop. “Il nostro piano industriale è solido, stand alone, e ci crediamo. Non ce l’ha ordinato il medico di comprare qualcosa o fonderci con qualcuno”, sono le parole di Salvatori. Gli analisti di Euromobiliare non vedono grosse novità da intervista di Salvatori rimarcando come il loro nuovo target price – leggermente rivisto al ribasso da 2,95 a 2,9 euro per le azioni ordinarie per effetto dei tassi di interesse – non applica sconto all’eccesso di capitale, scontando implicitamente la restituzione dell’intero eccesso di capitale agli azionisti.