1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Unipol, dopo i conti mostra i muscoli

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Notevole progressione a Piazza Affari per Unipol. Le azioni del gruppo finanziario beneficiano dei dati di bilancio 2010 pubblicati ieri. L’esercizio chiuso al 31 dicembre ha visto un utile consolidato di 32 milioni di euro dai -772 di 12 mesi prima. In miglioramento anche il combined ratio, al 102,1% dal 108% del 2009. Le attese dell’Ad Carlo Cimbri per il 2011 sono di un ritorno sotto la soglia del 100% dell’indice che misura l’efficienza nel ramo Danni delle compagnie assicurative. Da un punto di vista grafico il balzo odierno ha permesso la violazione delle resistenze statiche di 0,499 euro e soprattutto l’accelerazione oltre la trendline ribassista tracciata con i top decrescenti dell’8 e del 17 febbraio. A questo punto una nuova gamba rialzista in grado di spingere l’azione verso le resistenze statiche in prossimità di area 0,541 euro appare concreta. Partendo da questi presupposti è dunque possibile implementare una strategia long sui ritracciamenti. Quella proposta prevede l’ingresso in acquisto a 0,508 euro, stop a 0,4775 euro e primo target price a 0,532 euro. Oltre la sogli di 0,541 euro si completerebbe un doppio minimo avente come target naturale 0,643 euro.