1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unioncamere: previsioni ancora negative, ma pessimismo imprese si attenua rispetto a un anno fa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una luce in fondo al tunnel. E’ quella che probabilmente comincia a intravvedere la manifattura italiana, le cui imprese cominciano a percepire qualche cambiamento anche sul fronte degli ordinativi per il mercato interno. Rimangono comunque profonde le differenze tra le imprese di piccole dimensioni, in particolare artigiane, e quelle più grandi: per le prime i segnali di inversione di tendenza sono decisamente meno netti. Le difficoltà ancora non sono passate anche per le imprese commerciali e, tra i servizi, per quelle turistiche. Sono questi i principali risultati dell’indagine congiunturale sulle imprese del manifatturiero, del commercio e dei servizi realizzata dal Centro studi di Unioncamere con riferimento all’andamento del terzo trimestre e alle previsioni per l’ultimo scorcio del 2013.
“Cominciamo a cogliere nelle nostre imprese le prime avvisaglie di una inversione di tendenza” commenta il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello. “Nel terzo trimestre, la manifattura del Nord Ovest ha finalmente messo a segno piccoli incrementi sul fronte della produzione, le esportazioni hanno continuato a salire e, per la fine dell’anno, l’industria alimentare prevede una risalita anche degli ordinativi nazionali mentre le vendite commerciali dell’area nord-occidentale sono attese in positivo. Se i provvedimenti ora in discussione riusciranno a infondere un po’ di fiducia nelle famiglie, può anche succedere che questo Natale, sebbene sicuramente ancora oculato, non sia all’insegna dell’austerity come il precedente”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …