1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Union Investment: sul mkt azionario Usa attesa ancora tanta volatilità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nell’ultima parte del 2007 i listini azionari non hanno certo brillato per l’andamento, anzi… Come mettono in evidenza gli esperti di Union Investment, infatti, nel quarto trimestre dell’anno su cui è da poco calato il sipario, le conseguenze della crisi dei mutui subprime hanno gettato nuvoloni neri sugli orizzonti economici dei mercati azionari internazionali. Sono state soprattutto le brutte notizie derivanti dal settore finanziario a segnare gli eventi e solo i mercati europei hanno retto, dando un po’ di speranza al panorama generale. Oltreoceano, in particolare “i contraccolpi della crisi dei mutui subprime hanno attanagliato le Borse americane nel quarto trimestre del 2007 portando a una conclusione negativa dell’anno”. A riguardo, gli economisti dell’istituto tedesco, fanno notare che, pur essendo fiduciosi in una ripresa della situazione, non va ignorato il fatto che i tempi restano per il momento difficili e che ci si deve aspettare ancora un’elevata volatilità. “Le conseguenze negative della crisi americana dei mutui subprime – dicono da Union Investment – continueranno a farsi sentire per un po’ e le diminuite speranze di una ripresa della crescita economica continueranno a pesare sull’andamento delle Borse, mentre anche il continuo aumento del prezzo del petrolio infiammerà gli animi. Molte delle cattive notizie però sono già state digerite dal mercato. I profitti societari sono soddisfacenti malgrado si registri un diminuito dinamismo, le valutazioni sono relativamente interessanti e sono riprese, almeno in parte, le operazioni di fusioni e acquisizioni”.