1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Union investment si aspetta politica monetaria lungimirante da Bernanke

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo gli economisti di Union investment ci sono alcuni aspetti fondamentali che differenziano Alan Greenspan da Ben Bernanke. “Bernanke”, affermano dalal casa d’affari tedesca, “porterà una maggiore trasparenza nei mercati finanziari. Il concetto dell”inflation targeting’ non produrrà grossi cambiamenti nella gestione della politica monetaria. Il senso di questa politica è ridurre le incertezze dei mercati e fissare le aspettative di inflazione. Con i costi dell’energia agli attuali alti livelli, la sfida che devono affrontare le banche centrali è quella di riuscire a fissare le aspettative d’inflazione”. Finora Greenspan aveva infatti affrontato una gamma di tematiche decisamente ampia: dal mercato immobiliare alla globalizzazione, mentre “dai discorsi di Bernanke si può arguire che rispetto al suo predecessore è intenzionato a dare meno rilievo a tematiche che esulino dalla politica monetaria. Secondo gli esperti di Union investment, “le modalità con cui Bernanke potrebbe aggirare la crisi economica appaiono diverse da quelle attuate da Greenspan. Mentre Greenspan era dell’opinione che le crisi possano essere controllate ‘ex e post’ (prima e dopo), Bernanke ritiene che debbano essere evitate a priori. Da un suo discorso del 2002, tra le righe si legge che il sistema-Fed è perfettamente in grado di evitare una deflazione. Dato che Bernanke è un esperto in modelli economici e in pronostici finanziari, c’è quindi da aspettarsi che intraprenda una politica più lungimirante rispetto a quella messa in atto in passato da Greenspan”.