1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit, violati i dati di 400mila clienti a causa di un attacco informatico

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UniCredit ha fatto sapere di aver subito un attacco informatico in Italia che ha permesso l’accesso non autorizzato a dati di 400mila clienti italiani. I dati violati sarebbero relativi solo a prestiti personali. La banca precisa che non è stato acquisito nessun dato, quali le password, che possa consentire l’accesso ai conti dei clienti o che permetta transazioni non autorizzate. Potrebbe invece essere avvenuto l’accesso ad alcuni dati anagrafici e ai codici Iban. Secondo le risultanze di Unicredit, una prima violazione sembra essere avvenuta nei mesi di settembre e ottobre 2016, mentre è stata appena individuata una seconda intrusione avvenuta nei mesi di giugno e luglio 2017.