1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit valuta taglio di almeno 10 mila posti lavoro (Bloomberg)

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UniCredit sta valutando il taglio di almeno 10.000 posti di lavoro. Lo riporta oggi l’agenzia Bloomberg News secondo quanto appreso da due fonti vicine alla vicenda. I tagli, che rappresentano il 6,8 per cento della forza lavoro della primaria banca italiana, sono al vaglio dell’istituto guidato da Federico Ghizzoni che dovrebbe pervenire a una decisione entro la fine dell’anno. I paesi interessati saranno probabilmente l’Italia, la Germania e l’Austria ma potrebbero riguardare anche altri mercati. In particolare l’Italia che è il paese in cui Unicredit ha il maggior numero di dipendenti. All’interno dei tagli di personale rientrerebbero anche le circa 2.700 posizioni che la banca deve ancora eliminare entro il 2018 secondo quanto indicato dal piano presentato lo scorso anno.
Lo scorso giugno Ghizzoni ha rimarcato che l’attenzione del gruppo sarà rivolta alla riduzione dei costi, migliorando i rendimenti sulle attività bancarie e espandersi oltre il proprio mercato domestico.