Unicredit, utile netto semestrale scende a 937 mln da 2,96 mld di un anno fa

Inviato da Carlotta Scozzari il Mar, 04/08/2009 - 16:23
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Il consiglio di amministrazione di UniCredit ha approvato i risultati consolidati del primo semestre 2009, che si è chiuso con un utile netto di 937 milioni, rispetto ai 2,96 miliardi dell'analogo periodo del 2008. Nei primi sei mesi dell'anno il margine di intermediazione è cresciuto a 14,33 miliardi dai 14,04 della prima metà del 2008, mentre il risultato di gestione è passato da 5,68 a 6,64 miliardi. Le commissioni nette si sono attestate a 3,74 miliardi nel primo semestre 2009, rispetto ai 4,8 del corrispondente periodo dell'anno precedente. Gli accantonamenti per rischi e oneri, anno su anno, sono aumentati di 95 milioni e hanno toccato quota 223 milioni. I crediti deteriorati lordi a fine giugno erano pari a 49,6 miliardi, in aumento rispetto ai 44,8 miliardi di fine marzo. Il core tier 1 ratio è passato al 6,85% a giugno, dal 6,69% di marzo, mentre il tier 1 ratio si è attestato al 7,66% e il total capital ratio all'11,33 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA