1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Unicredit: utile netto cala a 551 milioni di euro, ma batte le attese

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Profitti trimestrali in netto calo per Unicredit, ma superiori alle attese. Il gruppo di Piazza Cordusio ha annunciato, prima dell’avvio delle contrattazioni a Piazza Affari, di avere registrato nel terzo un utile netto pari a 551 milioni di euro, in flessione del 54,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Per quanto riguarda il Core Tier 1 al 30 settembre è passato dal 5,71% (giugno 2008) al 5,67%, calcolato però prima degli effetti dell’aumento di capitale. Questo dato include sia l’impatto dello squeeze-out delle minoranze di HVB concluso nel terzo trimestre sia quello derivante dalla put option detenuta dal ministero del Tesoro Polacco sul 3,95% di Bank Pekao. Secondo quanto precisato in una nota, il margine di intermediazione è calato a 6,75 miliardi (-1,5%), influenzato dalla performance del risultato dell’attività di negoziazione negativo per 523 milioni. Il risultato di gestione è stato pari a 2,6 miliardi in contrazione dell’8%. “Sull’andamento del risultato di gestione di gruppo ha influito – precisa la società in un comunicato – la dinamica del margine di intermediazione”. Nei primi nove mesi dell’anno l’utile netto di pertinenza del gruppo è sceso del 35,8% a 3,42 miliardi dai 5,33 di dodici mesi fa.