Unicredit: troppa volatilità, Ermotti non si sbilancia

Inviato da Luca Fiore il Mar, 25/05/2010 - 12:38
In occasione dell'Italian Conference Italian Champions, il vice amministratore delegato di Unicredit, Sergio Ermotti, ha confermato non voler fare previsioni sull'andamento del secondo trimestre a causa dell'eccesiva volatilità, che intaccherà "certe dinamiche presenti nel primo trimestre, ma niente di particolare". "È difficile oggi fare previsioni: abbiamo smesso di farle da 18 mesi", ha continuato Ermotti.

Per quanto riguarda la vicenda-Pioneer, Ermotti ha confermato che Piazza Cordusio vuole valutare attentamente tutte le strade percorribili ed al momento sono in corso contatti a livello internazionale. "L'importante è valorizzare l'asset anche in un'ottica di continuare ad offrire ai nostri clienti il miglior servizio possibile".
COMMENTA LA NOTIZIA