Unicredit traballa a ridosso di area 6 euro, minimi da agosto '06

Inviato da Redazione il Ven, 27/07/2007 - 09:40
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Non accenna a placarsi la negatività dei mercati e tra i titoli maggiormente penalizzati spicca Unicredit che dopo i primi minuti di contrattazione cede un punto e mezzo percentuale a quota 6,02 euro dopo aver toccato in avvio un minimo sotto la soglia dei 6 euro (5,995 euro). Sulla stessa lunghezza d'onda Capitalia che viaggia a quota 6,74 euro (-1,42%) con il mercato che comincia a guardare con sempre maggior preoccupazione la possibilità che i soci dell'istituto capitolino, prossimo alla fusione con Unicredit, esercitino il diritto di recesso fissato a 7,015 euro. Intanto oggi gli analisti di Cheuvreux hanno tagliato il prezzo obiettivo su Unicredit portandolo da 8,4 a 7,9 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA