1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: tonica a Piazza Affari nel giorno dei conti e del piano industriale

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unicredit positiva a Piazza Affari nel giorno della prova dei conti. La banca meneghina è attesa pubblicare i risultati dell’esercizio 2013 che, secondo le stime degli analisti che coprono il titolo, dovrebbe chiudersi con un utile netto a 938 milioni di euro, un margine d’intermediazione a 24,365 miliardi e un risultato netto di gestione a 2,784 miliardi di euro. Insieme ai numeri del precedente esercizio, l’Ad Federico Ghizzoni svelerà oggi alle 16, in occasione di una conference call, anche il nuovo piano industriale.

A catalizzare però l’attenzione degli investitori saranno altri fattori. A cominciare dal possibile pagamento di un dividendo cash e non in azioni, elemento questo che potrebbe rappresentare un driver positivo per il titolo a Piazza Affari, in quanto darebbe conferme sulla tranquillità dei vertici aziendali sull’attuale livello patrimoniale della banca. Ma anche la conferma dell’eventuale quotazione del 25-30% della controllata Fineco, che permetterebbe a Unicredit di raccogliere oltre 500 milioni di euro. Infatti secondo quanto stimato da Equita la divisione di internet banking vale circa 1,8 miliardi di euro, pari a 12 volte il PE. La quotazione di Fineco andrebbe ad avere un impatto positivo sul Core Tier 1 di 10 punti base. intanto il titolo sul Ftse Mib segna un rialzo dello 0,99% a 6,1 euro.