1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: sul caso Pekao-Bhp arriva l’affondo di Bruxelles

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ stato sferrato puntalmente ieri l’uno-due dei commissari Charlie McCreevy e Neelie Kroes al Governo polacco per contrastare l’ostruzionismo nei confronti della fusione Unicredit-Hvb. La Commissione europea ha dato via libera all’iniziativa del responsabile al Mercato interno McCreevy di aprire una procedura di infrazione nei confronti della Polonia per violazione di libera circolazione dei capitali e del diritto di stabilimento; semaforo verde anche alla responsabile dell’Antitrust Ue, Kroes, che ha invece inviato una lettera a Varsavia, chiedendo una risposta entro 15 giorni, per giustificare quella che Bruxelles considera una violazione della competenza esclusiva dell’esecutivo Ue nella valutazione di operazioni di dimensioni europee. “Sono determinata ad assicurare che gli Stati membri non ostacolino concentrazioni di dimensioni comunitarie”, ha detto la Kroes, “in caso contrario il mercato unico dell’Unione Europea degraderà nel caos”.