1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit sui massimi da febbraio 2012, Morgan Stanley dice overweight

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci di seduta in controtendenza per Unicredit che schiva le vendite che stanno caratterizzando il settore bancario e sale ai massimi a 11 mesi. Alle 09.49 il titolo dell’istituto guidato da Federico Ghizzoni sale dello 0,13% a quota 4,51 euro (toccato massimo a 4,57) sui massimi dal febbraio 2012. Morgan Stanley con un report datato 22 gennaio ha alzato la raccomandazione a overweight dal precedente equalweight con target price fissato a quota 5,5 euro. Secondo gli esperti della casa d’affari statunitense Unicredit potrà beneficiare di fattori quale l’ulteriore ristrutturazione dei costi e riorganizzazione del business, l’esposizione n ell’area CEE e di una ripresa dell’economia italiana che Morgan Stanley si attende verso metà 2013. Tra i fattori di rischio indicati da Morgan Stanley c’è il rischio politico on vista delle elezioni politiche del 24-25 febbraio e la volatilità dello spread sovrano dell’Italia che può impattare sul valore dell’azione sia in positivo che in negativo.