1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit spinge con decisione all’attacco dei massimi dal giugno 2001

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima parte di seduta ben intonata per Unicredit che continua la sua ascesa a Piazza Affari. Attualmente il titolo dell’istituto di piazza Cordusio sale di oltre 1 punto percentuale a quota 5,28 euro dopo aver toccato in avvio un massimo intraday a quota 5,295 euro. Unicredit si è portata pertanto su livelli che non vedeva da circa 4 anni e mezzo (giugno 2001). Di oggi le indiscrezioni circa la possibile cessione di quattro casse di risparmio in provincia di Cuneo. Le offerte per tali casse sarebbero state presentate da Banca Popolare di Milano, Banca Popolare Emilia Romagna, Bim e Cassa di Ravenna. Le partecipazioni da dismettere sono il 31% di Cassa di risparmio di Bra, Saluzzo, Savigliano e il 23% della Cassa di Fossano. Nel complesso l’obiettivo sarebbe quello di raccogliere almeno 150 milioni di euro. Tali cessioni rientrerebbero nel piano varato dal gruppo guidato da Alessandro Profumo per fare liquidità al fine di finanziare Ops su Hvb le cui adesioni sono arrivate al 93%.