1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Unicredit, sotto 0,8625 le vendite continuano verso i minimi di marzo 2009

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pesante battuta d’arresto nella prima parte della seduta inaugurale della nuova ottava per Unicredit. Le azioni dell’istituto di Piazza Cordusio sono pericolosamente scivolate sotto i supporti statici posti a 0,8625 euro. Il livello menzionato rappresentava il minimo intraday registrato il 22 agosto. Prima del cedimento della soglia menzionata, nelle prime fasi di scambio si era assistito alla generazione di un altro segnale di vendita: in questo secondo caso erano stati i supporti dinamici offerti dalla trendline ascendente di breve disegnata con i minimi del 22 e del 24 agosto a capitolare dopo il mancato allungo oltre le resistenze statiche poste in area 0,96 euro. Volendo sfruttare le indicazioni è possibile implementare una strategia short a 0,871 euro. Con stop che scatterebbe a 0,965 euro, il primo target è posizionato a 0,8335 euro mentre il secondo è a 0,5845 euro.