1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit si avvia a chiudere la seduta con rush finale

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Corsa soprattutto sul finale di giornata per le azioni a marchio Unicredit, che al momento prendono il 3,96% andandosi a posizionare a quota 2,625 euro. Mentre sembra farsi sempre più realistica l’ipotesi di un aumento da capitale da 4 miliardi di euro in alternativa al ricorso ai Tremonti bond, che per definizione andrebbero a limitare il dividendo degli azionisti e in particolare delle Fondazioni (da sempre molto affezionate alla cedola). Intanto questa mattina gli analisti di Credit Suisse hanno confermato il rating “outperform” sul titolo del gruppo di Piazza Cordusio e ne hanno alzato il prezzo obiettivo da 2,7 a 2,9 euro. Gli esperti della casa d’affari elvetica spiegano di valutare indifferentemente la possibilità che l’istituto, al fine di rafforzare la propria posizione patrimoniale, possa ricorrere ai Tremonti bond o a un aumento di capitale. “Per quanto in teoria non saremmo favorevoli a una diluizione del capitale – spiegano da Credit Suisse – siamo anche consapevoli dei costi non monetari legati al denaro governativo”, ossia vincoli sul fronte sia dei prestiti da erogare sia, appunto, del dividendo da staccare agli azionisti e quindi in primis alle Fondazioni. Secondo gli esperti della banca d’affari elvetica “il potenziale di upside del titolo Unicredit è ancora considerevole”. “Riteniamo che il rerating dell’azione proseguirà anche nei mesi a venire”, aggiungono. Sembra così che nel weekend le fondazioni azioniste possano già essere al lavoro per discutere dell’aumento di capitale.