1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit, si apre nuovo fronte di malcontento con il caso Bipop

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il malcontento continua anche nell’anno nuovo a infastidire Unicredit. Dopo la vicenda di Bds, ora è la volta del Nord, con la Lega che si schiera contro Unicredit per contrastare la cancellazione di Bipop e tutelare gli interessi del territorio bresciano, sede dell’istituto di credito finito sotto il controllo di Piazza Cordusio dopo la fusione con Capitalia. Così è stato annunciato venerdì da una nota diffusa dal Carroccio, dove è stato evidenziato anche che ad ottobre c’è stato un aumento dello 0,55% dei tassi di interesse di Bipop per allinearli con quelli dell’intero gruppo bancario.