Unicredit: si accelera sul nome del dopo Rampl,-1,46% sul Ftse Mib

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 05/03/2012 - 12:06
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Negativa Unicredit a Piazza Affari dove al momento il titolo cede l'1,46% a quota 4,06. Stando ad alcune indiscrezioni di stampa, il successore di Dieter Rampl alla carica di presidente di Piazza Cordusio potrebbe essere scelto già nei prossimi giorni e non per fine mese, come era stato ipotizzato in precedenza. L'occasione sarebbe la riunione del Comitato governance convocata martedì prossimo ma anche il possibile incontro tra le fondazioni azioniste e i soci italiani entrati nel post aumento di capitale che potrebbe essere fissato tra giovedì e venerdì. I candidati più gettonati rimangono Angelo Tantazzi e Gian Maria Gros-Pietro "che evidentemente accentuano il nuovo profilo domestico che si intende dare alla banca", commenta Intermonte confermando il giudizio outperform e il prezzo obiettivo a 5,15 euro .Nel frattempo è arrivata la comunicazione della quota ufficiale detenuta dal fondo sovrano libico, scesa dal 2,6% all'1,2% mentre a giorni sarà la volta della pubblicazione della partecipazione in mano alla Banca centrale libica.
COMMENTA LA NOTIZIA