Unicredit, segnali long dai risvolti interessanti

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Interessante spunto rialzista quello generato questa mattina da Unicredit. Le azioni dell’istituto di Piazza Cordusio hanno infatti rotto gli indugi aprendo la seduta sopra le resistenze dinamiche di breve rappresentate dalla trendline discendente tracciata con i top dell’1 e del 16 settembre. Ieri il titolo era stato momentaneamente rigettato dal livello, andando a chiudere in prossimità delle resistenze statiche poste in area 0,725/0,73 euro. Anche questa soglia questa mattina è stata bypassata, rafforzando così le possibilità di recupero del titolo dopo i recenti ribassi. L’ultimo ostacolo da vincere prima di un ritorno quanto meno in area 0,80 euro è quello rappresentato dal transito a 0,741 euro sul grafico daily della media mobile a 14 periodi. Tuttavia osservando anche l’intonazione degli altri indici azionari, l’allungo appare più che plausibile. Partendo da questa considerazione, acquisti a 0,7295 euro permettono di mettere nel mirino come primo target i 0,80 euro e successivamente i vecchi supporti statici presenti a 0,8625 euro. Lo stop scatterebbe invece al cedimento del minimo intraday di ieri a 0,6615 euro.