Unicredit, sale a 2,5 miliardi l'ammontare dell'obg inaugurale benchmark

Inviato da Redazione il Lun, 13/07/2009 - 17:19
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Riapre l'obbligazione bancaria garantita (obg) a marchio Unicredit. Lo annuncia lo stesso istituto di Piazza Cordusio, che fa sapere di avere dato il via oggi alll'incremento della sua emissione inaugurale benchmark. Tale aumento, pari a 500 milioni di euro, totalmente fungibile, fa salire l'importo iniziale di 2 miliardi a 2,5 miliardi. La tranche settennale paga una cedola pari a 4,25%. Con un prezzo di collocamento pari a 101,18, lo spread equivale a 86 punti base sopra il tasso swap. Lead manager per l'operazione di incremento è la divisione UniCredit Corporate and Investment Banking. La riapertura lanciata oggi fa parte del programma di 20 miliardi pubblicato nel 2008 e basato su un portafoglio di 100% mutui residenziali.
COMMENTA LA NOTIZIA