Unicredit ritrova quota 6 euro, +20% dai minimi del 9 novembre

Inviato da Redazione il Lun, 10/12/2007 - 12:36
Accelerazione a metà seduta per Unicredit che si attestsa nelle posizioni di testa dell'S&P/Mib e si riporta sopra la soglia psicologica dei 6 euro (+1,29% a 6,025 euro). Volumi non elevati con 70 milioni di pezzi rispetto alla media a 30 giorni di 213 milioni. Il titolo del gruppo di piazza Cordusio non vedeva i 6 euro da quasi 2 mesi e ha inanellato nelle ultime quattro ottave un rialzo nell'ordine del 20% rispetto ai minimi intraday sotto i 5 euro toccati lo scorso 9 novembre. Oggi è arrivato l'inserimento da parte di Jp Morgan del titolo Unicredit nella lista delle preferite per il 2008, con rating "overweight" e target price a quota 8 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA