Unicredit, a rischio i supporti di area 3,70

Inviato da Alessandro Piu il Lun, 04/03/2013 - 12:27
Quotazione: UNICREDIT GROUP
L'apertura di settimana ci mostra il titolo Unicredit in calo di 2,5 punti percentuali e alle prese con i supporti di area 3,73/69 euro. Qui si trovano un sostegno statico e uno dinamico, costituito dalla trendline rialzista risalente dai minimi del 9 novembre e 10 dicembre 2012. La tenuta del doppio ostacolo eviterebbe che la discesa di Unicredit, iniziata dai massimi del 30 gennaio 2013 a 4,88 euro, si prolungasse in direzione di area 3,40. Un'eventuale reazione di Unicredit da 3,73/69 euro allenterebbe la pressione al ribasso solo su ritorno delle quotazioni sotto 3,84 euro anche se, per riequilibrare il quadro grafico deterioratosi recentemente Unicredit deve recuperare l'area dei 4 euro. Tra i segnali di debolezza è da menzionare anche l'incrocio ribassista della media mobile a 14 giorni su quella a 55. Gli investitori che volessero aprire un'operatività short potrebbero attendere la rottura al ribasso di 3,69 con conferma in chiusura di seduta. Target possibili a 3,59, 3,51 e 3,40 con stop loss a 3,87 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA