Unicredit: Rampl, era necessario un cambiamento di leadership

Inviato da Redazione il Gio, 23/09/2010 - 09:13
Quotazione: UNICREDIT GROUP
"Non è stato facile arrivare alla separazione. Ma era necessario un cambiamento di leadership". Da questo assunto parte il presidente di Unicredit, Dieter Rampl, al
Corriere della Sera a proposito della rapida uscita di scena dell'amministratore delegato Alessandro Profumo. Rampl riconosce che l'ex ad "ha reso grande questa banca". "Se siamo un istituto internazionale, paneuropeo, lo dobbiamo al suo grande lavoro, ma nel corso del tempo si sono accumulate distanze che non erano più sanabili", aggiunge il presidente di Unicredit.
COMMENTA LA NOTIZIA