Unicredit pronta a cavalcare la "nuova" mappa del credito

Inviato da Redazione il Mar, 23/11/2004 - 09:00
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Unicredit è pronta a cogliere le occasioni di aggregazioni che le si presentaranno sia in Italia sia all'estero. "Dipende dalle condizioni". E' quanto ha affermato il presidente dell'istituto, Carlo Salvatori, a margine di un convegno. Ad aprire gli orizzonti dell'istituto milanese il recentissimo caso SanPaolo-Dexia. Indiscrezioni di stampa sostenevano ieri che la banca guidata da Alessandro Profumo e l'olandese Abn Amro sarebbero stati presentati come partner alternativi per Dexia. Pronta la smentita formale da piazza Cordusio. Ma ormai il comparto bancario è in fermento. La mossa dei manager di Torino e di Bruxelles rischia di trascinare in un effetto domino l'intero sistema nazionale.
COMMENTA LA NOTIZIA