1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: Profumo e le nuove sfide per diventare ancora più forti

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cavalcare l’onda del successo. Alessandro Profumo, deus ex machina della fusione con Capitalia, non si fermerà al successo riportato con la banca romana. La fusione con via Minghetti resta una pietra miliare nella strada di crescita di Unicredit. Ma la banca milanese guarda già oltre. Italia, Germania, Austria ed Europa dell’Est sono infatti i baluardi che Unicredit si prefigge di ampliare. “In Italia abbiamo una posizione di estrema leadership, anche in Germania siamo tra leader”, ha detto Profumo nel corso della conference call che si sta svolgendo a Milano. “Abbiamo intenzione di diventare sempre più forti non solo nel retail, ma anche nell’asset management”, aggiunge il banchiere. 0,8 miliardi sono i risparmi sui costi derivanti dall’operazione di fusione con Capitalia. Per dare ancora qualche numero “Gli utili per azioni saranno accrescitivi per gli azionisti di Unicredit e Capitalia grazie alle sinergie che verranno a crearsi nei prossimi tre anni dalla fusione”, ha anticipato l’ad, specificando che “Anche il dividendo per azione riporterà una crescita significativa nei prossimi anni”.