1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: piano di ristrutturazione per Bank Austria, taglio costi per altri 150 mln di euro

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Unicredit vara il piano di ristrutturazione delle attività retail di Bank Austria. Un programma che permetterà la riduzione dei costi per ulteriori 150 milioni di euro entro il 2018 in aggiunta a quanto già previsto nel piano strategico, portando a una riduzione strutturale complessiva dei costi per quasi 300 milioni di euro rispetto al 2014. 
Il piano di ristrutturazione verrà attuato attraverso la riduzione dei costi del personale e del numero dei dipendenti entro il 2018, con il contenimento dei costi di IT attraverso una maggiore razionalizzazione dell’offerta prodotti, con la riduzione del numero di filiali e l’incremento dell’online banking e l’online shop.
La divisione commercial banking della controllata austriaca di Unicredit raggiungerà un rapporto cost income del 65% entro il 2018, in miglioramento rispetto all’87% registrato nei primi nove mesi del 2015, e un ritorno sul capitale pari al 13 per cento. Il piano di ristrutturazione permetterà alla banca guidata da Federico Ghizzoni di aumentare l’obiettivo di riduzione dei costi da 1,6 miliardi di euro a 1,75 miliardi entro il 2018, riducendo la base complessiva dei costi sotto quota 12,8 miliardi.