1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: partiti i lavori per il nuovo Cda, in netto rialzo titolo a Piazza Affari

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ben impostata Unicredit a Piazza Affari. Il titolo avanza del 1,88% a 4,562 euro. Ieri si è svolta la riunione del comitato corporate governance di Piazza Cordusio per ridisegnare la composizione del nuovo consiglio di amministrazione che verrà nominato dall’assemblea dell’11 maggio. Dall’incontro non sarebbe emersa nessuna novità rilevante anche a causa dell’assenza dell’ultimo minuto dell’amministratore delegato della banca, Federico Ghizzoni, impegnato a Francoforte presso la Banca centrale europea. Stando ad alcune indiscrezioni di stampa, sarebbe comunque sempre più probabile la linea portata avanti dal presidente dell’istituto milanese, Dieter Rampl, di ridurre il numero di consiglieri dagli attuali 23 fino ad un drastico 15. In questo modo, sempre secondo le voci, si giungerebbe ad una enucleazione di una nuova entità dedicata al business domestico, che comporterebbe un nuovo costo fiscale stimato in 200-500 milioni di euro, per reperire nuove poltrone e in modo da soddisfare le fondazioni azioniste. Queste infatti esprimono attualmente 9 dei 23 consiglieri e sarebbero le più penalizzate dal ridimensionamento del board. “Il costo dell’operazione – commenta Intermonte nella nota raccolta da Finanza.com – sarebbe tale da portarci a ritenere altamente improbabile questa opzione, anche alla luce del poco tempo intercorso dalla presentazione dell’ultimo business plan tenutasi lo scorso novembre”, conclude il broker che mantiene la raccomandazione sul titolo della banca milanese outperform con prezzo obiettivo a 4,60 euro.