1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

UniCredit: operazione Bank Pekao trova sostegno dal governo polacco

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo dichiarazioni rilasciate dal ministro del Tesoro Dawid Jackiewicz, il governo polacco appoggia i tentativi di Pzu, società di assicurazioni a controllo statale, di acquisire la quota del 40,1% di UniCredit in Bank Pekao.

Per il ministro polacco l’operazione sarebbe “Un’opportunità unica che trova il sostegno del governo“, anche perché, come riportato dai media internazionali, il negoziato si inquadra nell’ampia agenda di Varsavia tesa a riportare in mani nazionali il controllo del settore bancario, oggi in mano principalmente a investitori esteri.

“E’ una decisione che deve essere presa dalle società in grado di portare avanti una simile acquisizione, ad esempio Pzu o Pko Bp. Sono a favore di queste mosse. Credo che dovremmo accrescere il nostro impegno nel settore bancario“, sono state le dichiarazioni rilasciate da Jackiewicz all’emittente pubblica TVP Info.

La volontà, quindi, di procedere con l’operazione sembra non mancare da nessuna delle due parti sul tavolo. Se per il governo polacco l’obiettivo è quello di riportare in mano pubblica le partecipazioni, dall’altro l’istituto di Piazza Gae Aulenti sta valutando la cessione degli asset non più strategici, inclusa la quota di controllo del 40,1% di Pekao, con lo scopo di sostenere il proprio bilancio e limitare l’entità di un aumento di capitale che molti analisti ritengono inevitabile.

Secondo le indiscrezioni, tuttavia, i negoziati non sono ancora giunti ad una definizione precisa del prezzo di cessione della partecipazione.