UniCredit, nuova spinta rialzista verso i 2 euro

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 03/02/2011 - 10:58
Quotazione: UNICREDIT GROUP
L'ottimo stato di forma di Unicredit viene confermato anche questa mattina: i titoli di Piazza Cordusio si sono infatti portati oltre i massimi fatti segnare la scorsa ottava a 1,899 euro. Dopo alcune sedute di congestione che hanno permesso al titolo di scaricare parte solo in parte l'Rsi, il trend rialzista in atto ha dunque ripreso vigore. Se osservando il grafico daily si nota come le azioni abbiano incrociato al rialzo la media mobile a 200 periodi in apertura della seduta di ieri, è dal chart a 30 minuti che si possono osservare le indicazioni operative più immediate. Il grafico infatti mostra come dal 25 gennaio in poi la fase di congestione menzionata in precedenza abbia permesso il completamento di una figura di continuazione dell'up trend in essere. Violate le resistenze espresse dalla trendline di breve disegnata con i top del 25 gennaio a 1,899 euro e del 28 a 1,888 euro, il titolo ha ora la possibilità di sfogare al rialzo il doppio minimo costruito. In tal senso il punto di ingresso della strategia long proposta prevede il buy a 1,90 euro, lo stop sotto 1,86 euro e ha come primo target 1,95 euro. Il secondo obiettivo è posizionato invece a 2,05 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA