1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit nella partita Alitalia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le tre grandi alleanze globali nel settore dell’aviazione civile, Skyteam, Star Alliance e OneWorld, stanno per entrare in una fase di turbolenza di fronte alla prospettiva del passaggio di alcuni membri da uno schieramento all’altro e a inedite ipotesi di fusione tra vettori: uno scenario destinato a generare complicazioni su diversi piani e ad avere ricadute dirette non solo su network e orari, ma su milioni e milioni di viaggiatori in possesso di tessere “frequent flyer”. Finora le aggregazioni nel settore si erano stabilizzate intorno a Skyteam (imperniata su Air France e sul polo americano Delta-NorthWest-Continental), Star Alliance (su Lufthansa e United) e OneWorld (su British e American), che negli ultimi anni si sono ampliate includendo nuovi vettori. Ora le difficoltà finanziarie di alcuni e la pressione degli hedge funds rischiano di sparigliare le carte, creando tensioni potenzialmente in grado di influenzare i processi di vendita. Non c’è solo il caso-Alitalia, membro di Skyteam su cui anche Lufthansa sta studiando una offerta: il dossier resta fluido, mentre ieri Unicredit ha chiarito di voler restare nella partita.