Unicredit: Moneta, "Supereremo le 100 filiali in Russia entro 2008"

Inviato da Micaela Osella il Mar, 25/07/2006 - 17:45
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Unicredit carica le munizioni verso la Russia. L'istituto di Piazza Cordusio ha in mente di superare le 100 filiali entro il 2008. Lo anticipa Andrea Moneta, vicedirettore generale di UniCredit e membro del Management Board diBA-CA responsabile per le operazioni nell'Europa Centro-Orientale. "Il settore bancario russo è in fase di boom", spiega Moneta. "Ecco perché continueremo a espanderci in questo paese. E il primo passo sarà quello di raddoppiare il numero delle nostre filiali raggiungendo circa quota 50 e superare le 100 filiali per la fine del 2008, tramite crescita organica". Dall'altra parte - continua ancora il manager - la Russia, la Turchia e, nel medio termine, l'Ucraina sono chiaramente le nuove frontiere della strategia regionale per i grandi gruppi internazionali presenti nell'area. "Ampliando le prospettive, ulteriori opportunità di crescita nell'area sono legate al processo di riassetto globale dei maggiori player presenti nell'area", dice Moneta. "Penso ad operazioni come quella tra UniCredit e HVB, che ha dato vita al più importante polo a livello regionale ed a un rinnovato processo di consolidamento in molti dei singoli paesi della regione".
COMMENTA LA NOTIZIA