Unicredit medita una vendita per risolvere il contenzioso polacco

Inviato da Redazione il Lun, 27/03/2006 - 10:28
Unicredit starebbe valutando la possibilità di cedere alcuni suoi bracci operativi in Polonia nel tentativo di risolvere la disputa che va avanti ormai da mesi con il Governo del Paese. Secondo quanto scrive la stampa estera, un'opzione per la banca italiana sarebbe quella di vendere il marchio Bph e alcuni suoi bracci finanziari. Una tale mossa permetterebbe al Governo polacco di cantare vittoria, almeno in parte, ma preserverebbe il risparmio di costi che Unicredit ha promesso ai suoi azionisti come risultato della fusione.
COMMENTA LA NOTIZIA