Unicredit: McCreevy, la Polonia non fermi la fusione BPH e Pekao

Inviato da Redazione il Lun, 30/01/2006 - 09:06
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Continua il braccio di ferro sull'asse Italia-Polonia. Oggetto del contendere è la fusione delle banche BPH e Pekao, entrambe controllate dall'istituto milanese dopo l'acquisizione della tedesca Hvb. Il commissario Europeo al mercato interno, Charley McCreevy, nel fine settimana è tornato ad esprimersi sull'argomento dicendosi preoccupato per le obiezioni avanzate dal governo polacco e sottolineando che la Polonia non può fermare la fusione. "Forse avranno buone ragioni, ma al momento questo non è scontato per la mia direzione", ha aggiunto ancora McCreevy. "Posso solo dire che aspettiamo la risposta e poi valuteremo".
COMMENTA LA NOTIZIA