Unicredit: le banche garantiscono l'aumento di capitale, Profumo il dividendo

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 25/09/2009 - 08:33
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Aumento di capitale sempre più realistico per Unicredit. Ieri l'amministratore delegato della banca, Alessandro Profumo, ha voluto rassicurare le fondazioni sull'operazione, garantendo loro un dividendo stabile. Una rassicurazione che appare come una conferma sulla scelta di abbandonare gli strumenti pubblici per la ricapitalizzazione del patrimonio e di privilegiare l'aumento di capitale da 4 miliardi. Non solo. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Il Messaggero, le banche che si sono messe già al lavoro per l'operazione sono salite da quattro a sei e dovrebbero firmare il pre-underwriting, ossia il pre-garanzia, poco prima dell'assemblea del 29 settembre. Merrill Lynch, Mediobanca, Credit Suisse, Goldman Sachs e Ubs (non si considera Unicredit) si impegneranno a sottoscrivere a fermo 800 milioni a testa, dando così la completa garanzia della chiusura dell'aumento a prescindere dalla partecipazione dei soci.
COMMENTA LA NOTIZIA