Unicredit, iscritto presso registro imprese Monaco squeeze-out azionisti di minoranza Hvb

Inviato da Redazione il Lun, 15/09/2008 - 15:15
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Come comunica Unicredit tramite una nota, è stato iscritto oggi presso il registro delle imprese di Monaco lo squeeze-out degli azionisti di minoranza di HypoVereinsbank (Hvb) deliberato dall'assemblea dei soci della banca nel giugno del 2007. Pertanto, le azioni Hvb detenute dagli azionisti di minoranza sono state trasferite per effetto di legge a UniCredit e di conseguenza Hvb è ora una società interamente controllata dal gruppo di Piazza Cordusio. L'iscrizione dello squeeze-out è stata preceduta da una sentenza definitiva dell'Alta corte regionale di Monaco che, in data 3 settembre 2008, ha confermato la posizione di Hvb e UniCredit secondo la quale tutte le azioni esperite dagli azionisti di minoranza e volte a contestare la validità della delibera sullo squeeze-out assunta dall'assemblea dei soci di Hvb sono infondate. Il corrispettivo dello squeeze-out - pari a 38,26 euro per ogni azione Hvb - sarà corrisposto agli azionisti di minoranza subito dopo l'iscrizione. Tale corrispettivo, il cui effetto sul capitale è interamente incorporato nel target del Core Tier 1 di UniCredit pari a 6,2% (Basilea 2) a fine 2008, avrà un impatto di circa 24 bps sul Core Tier 1 ratio.
COMMENTA LA NOTIZIA