1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: in forte ribasso a Piazza Affari su outlook 2013 debole

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unicredit paga in Borsa i conti sotto le attese e la debolezza dell’outlook 2013. Il titolo sul Ftse Mib segna un calo del 4,23% a 3,666 euro.

Sul 2013 è atteso un margine d’interesse piatto e costi in leggero calo: Per Equita è necessaria un’accelerazione del cost-cutting in Germania e una revisione strategica del business nel paese. La Sim milanese, che ha abbassato il target price da 5,5 a 5,2 euro con rating buy, ha inoltre ridotto le stime sul margine d’interesse 2013-2015 del 5% (di cui 1% per la cessione della kazaca Atf), i costi dell’1% mentre l’utile 2014-2015 è atteso in calo del 10%.

Allo stesso tempo Kepler ha tagliato le attese sull’Eps 2013-2015 del 37,5% e in media dello 0,6% quelle sui ricavi. In aumento dell’1,4% le previsioni sui costi e del 16,7% sugli accantonamenti. “Ora ci aspettiamo un utile netto 2013 a 0,85 miliardi di euro, al di sotto del consensus di 1,2 miliardi. Abbassiamo il target price da 4,4 a 4,1 euro e confermiamo il giudizio hold in vista di un altro anno di sfide”.