1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: Equita vede nel I trimestre 2012 un calo di utili in Polonia e Turchia

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla vigilia dell’inizio della stagione delle trimestrali Equita analizza i primi tre mesi del 2012 di Unicredit. “La minor domanda di impieghi, la necessità di ribilanciare la raccolta in valuta locale e l’aumento del costo del funding secondo noi impatteranno negativamente volumi e margini delle controllate CEE di Unicredit, Bank Pekao in Polonia e Yapi Kredi in Turchia, sia nel primo trimestre che nell’intero 2012”, scrivono gli esperti della sim milanese spiegando che le dinamiche di entrambi i mercati sono simili. Per questo motivo Equita ha ridotto la stima di utili su Bank Pekao e Yapi Kredi di circa 10 punti percentuali. “Per Unicredit stimiamo un impatto negativo dell’1% sui ricavi del primo trimestre e del 4,5% (-30 milioni di euro) sull’utile adjusted”. Nel primo scorcio dell’anno il broker prevede per piazza Cordusio un utile netto adjusted pari a 621 milioni di euro.