Unicredit: per Equita il rischio di un aumento di capitale rimane un freno alle quotazioni

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 10/08/2011 - 11:04
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Unicredit frena a Piazza Affari dove mostra un ribasso di circa 3 punti percentuali a 1,034 euro. Equita, che conferma la raccomandazione hold sull'istituto di piazza Cordusio con target price a 1,4 euro, scrive nella nota odierna che "le stime 2012 di consensus sono ancora molto ottimistiche (3,2 miliardi contro il nostro 2,8 miliardi) e il rischio aumento di capitale rimane un freno alle quotazioni". Inoltre, secondo la sim milanese, "il deprezzamento delle valute di Turchia, Russia, Polonia rende più difficoltoso e più costoso per i sistemi bancari di quei Paesi finanziare la crescita degli impieghi con raccolta sui mercati internazionali mettendo sotto pressione i multipli delle banche locali".
COMMENTA LA NOTIZIA