1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

UniCredit: emessi strumenti Additional Tier 1 per 500 milioni tramite private placement

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UniCredit oggi ha collocato un’emissione di strumenti Additional Tier 1 (c.d. Non-Cumulative Temporary Write-Down Deeply Subordinated Fixed Rate Resettable Notes) per un totale di 500 milioni di euro tramite un private placement.

“UniCredit ha deciso di procedere con l’operazione dopo la risposta positiva del mercato al piano strategico 2016-2019, Transform 2019, presentato ieri che prevede di continuare a rafforzare la propria base di capitale soprattutto in vista del nuovo SREP che tiene conto dei requisiti Tier 1 e Total Capital Ratio”, riporta la nota emessa dall’istituto di Piazza Gae Aulenti.

I titoli sono perpetui e possono essere richiamati dall’emittente dopo 5,5 anni (giugno 2022) e successivamente ad ogni data di pagamento cedola. La cedola a tasso fisso riconosciuta per i primi 5,5 anni è pari a 9,25% all’anno pagata su base semestrale; in seguito, la stessa verrà ridefinita a intervalli di 5 anni sulla base del tasso swap di pari scadenza maggiorato di 930 punti base.