Unicredit, ecco il piano per la banca unica (Il Messaggero)

Inviato da Redazione il Ven, 30/10/2009 - 08:56
Maxi-riorganizzazione in cantiere per il gruppo Unicredit. Il suo ceo Alessandro Profumo ci sta studiando da inizio anno e per la fine del 2010 potrebbe decollare la fusione all'interno di una holding delle 5 banche italiane, escludendo la sola Unicredit Leasing. In forse il destino del factoring. Secondo quanto ricostruito da Il Messaggero, il piano dovrebbe trovar posto sul tavolo del comitato strategico di Unicredit convocato per il 3 novembre. Il piano di Profumo prevedrebbe l'approvazione a gennaio o al massimo febbraio da parte del cda per poi passare al vaglio dell'assemblea straordinaria. Il via ufficiale della nuova Unicredit potrebbe essere tra un anno esatto, il 1 novembre 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA