1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit, diritti aumento non esercitati trattati in Borsa dal 9 al 13 febbraio

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unicredit comunica tramite una nota che i diritti relativi all’aumento di capitale che si è da poco chiuso non esercitati nel periodo di opzione saranno offerti in Borsa dal 9 al 13 febbraio 2009. I diritti permetteranno di sottoscrivere azioni ordinarie Unicredit di nuova emissione al prezzo di 3,083 euro per azione, nel rapporto di 4 nuove azioni ordinarie UniCredit ogni 55 diritti posseduti. La sottoscrizione delle nuove azioni Unicredit dovrà essere effettuata entro e non oltre il 16 febbraio 2009. La banca di Piazza Cordusio ricorda che l’operazione di aumento di capitale è assistita da garanzia in forza dell’impegno di Mediobanca a sottoscrivere azioni Unicredit di nuova emissione in numero corrispondente ai diritti di opzione che risultassero eventualmente non esercitati dopo l’Offerta in Borsa. Le azioni UniCredit eventualmente sottoscritte da Mediobanca saranno poste al servizio dell’emissione, da parte di un soggetto terzo, di strumenti convertibili in azioni ordinarie Unicredit (“cashes”), offerti mediante un collocamento privato riservato a investitori istituzionali.