1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit da’ mandato a Profumo per decidere sulla partecipazione in Fiat

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unicredito ha dato mandato pieno ad Alessandro Profumo per decidere il destino della quota del 5,56% posseduta in Fiat e derivante dalla conversione dei 625 milioni di euro di Unicredito nel prestito convertendo Fiat. Sebbene nessuna decisione sia stata ancora presa su tempi e modalità della dismissione, essa avverrà mediante strumenti finanziari. Intanto sul prospetto dell’aumento di capitale al servizio del convertendo la Consob ha chiesto, per non creare un precedente, che venisse firmato congiuntamente dall’emittente (Fiat) e dall’offerente (le otto banche). Queste ultime però avrebbero fatto presente che non avevano il tempo necessario per fare le verifiche sull’andamento gestionale di Fiat e così l’avvocato Ghio per le banche e Franzo Grande Stevens per la Fiat avrebbero studiato una soluzione per soddisfare l’Authority di Cardia. L’intera sezione prima e i primi tre paragrafi della seconda verrebbero firmati solo dalla Fiat, la parte retante, con i dettagli sugli strumenti da offrire al mercato, anche dalle banche.