1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: da cda mandato a Profumo per negoziare bond da 4 mld con governi

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rispettando le attese Unicredit alza il velo sulla strategia Tremonti-bond. Piazza Cordusio comunica in occasione della diffusione dei conti 2008 che negozierà l’emissione di obbligazioni destinate ad essere sottoscritte dalle autorità pubbliche italiane, i cosiddetti Tremonti bond, da quelle austriache e da investitori terzi per un massimo di 4 miliardi di euro. In prima linea ci sarà l’amministratore delegato Alessandro Profumo, cui il consiglio di amministrazione “al fine di potenziare ulteriormente la politica già in atto di forte sostegno all’economia e di allineare il gruppo al contesto competitivo europeo, ha conferito mandato di negoziare le condizioni relative all’emissione di strumenti di capitale governativi fino a un massimo di 4 miliardi di euro”. Tali strumenti – continua la nota – saranno da destinare alla sottoscrizione del Ministero delle Finanze austriaco, del Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano e di investitori terzi. All’esito delle negoziazioni, i termini finali delle operazioni saranno sottoposti al consiglio medesimo.