Unicredit: crediti deteriorati scendono a 82,4 miliardi nel II trimestre

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 05/08/2014 - 14:58
Quotazione: UNICREDIT GROUP
La qualità dell'attivo di Unicredit alla fine del secondo trimestre conferma i trend positivi del primo trimestre, con crediti deteriorati lordi in calo per il secondo trimestre consecutivo a 82,4 miliardi di euro (-0,1% su base trimestrale). E' quanto si legge nella nota di presentazione dei conti della banca meneghina. Il tasso di copertura, spiega la nota, si attesta ad un solido livello del 51,2% nonostante la vendita di portafogli di crediti in sofferenza con elevato vintage. Le sofferenze sono in leggera crescita a 49,6 miliardi (+0,6% trimestre su trimestre) con un elevato tasso di copertura del 61,1%. Gli altri crediti deteriorati registrano un calo a 32,8 miliardi (-1,2% trimestrale) con un tasso di copertura del 36,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA