1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit consolida sotto i 4 euro (minimi dal 2013), tonfo del 25% da inizio anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le parole di Ghizzoni, che ha escluso qualsiasi coinvolgimento a sostegno di Mps, non hanno risollevato l’umore del titolo Unicredit che a metà seduta cede il 5% a 3,82 euro. Il titolo dell’istituto di piazza Gae Aulenti non scendeva sotto al soglia dei 4 euro dal luglio del 2013. Da inizio anno il tonfo è di circa il 25%.
“Non sono in piano acquisizioni e non abbiamo ricevuto alcuna pressione dal governo”, così l’amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, circa la possibilità di un intervento a sostegno di Banca Mps. Ghizzoni, a Roma per un incontro al ministero del Tesoro, ha precisato che non ci sono segnali di diminuzione dei depositi.