Unicredit conferma Ipo Fineco nel 2014, quotazione per potenziarne la crescita

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 11/03/2014 - 15:10
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Fineco in corsa verso Piazza Affari. Il piano industriale 2013-2018 di Unicredit vede l'Ipo Fineco, che a dicembre 2013 registrava Attivi finanziari totali per 44 miliardi di euro, nel corso del 2014. la quotazione di Fineco punta ad accelerarne la crescita e potenziarne la visibilità di mercato della società del gruppo leader nell'internet banking e wealth management. L'Ipo di Fineco rientra tra le azioni volte a liberare fino a 30 punti base di capitale ottimizzando l'allocazione di capitale all'interno del Gruppo UniCredit.
UniCredit valuterà anche la potenziale cessione di UniCredit Credit Management Bank (UCCMB) la più grande piattaforma di riscossione di crediti in Italia, a un operatore specializzato. Questo consentirebbe a UniCredit di estrarre maggiore valore dall'ottimizzazione del recupero crediti. Gli effetti di queste potenziali operazioni non sono considerati nel Piano Strategico 2013-18.
Secondo quanto stimato da Equita Fineco vale circa 1,8 mld euro, pari a 12 volte il PE. Il collocamento di una quota del 25-30% permetterebbe a Unicredit di incassare oltre 500 mln di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA